L'esperienza Area Verde

SPAZI CHE NUTRONO CORPO E ANIMA


In origine c’erano loro. Le piante rigogliose. Frutti che diventano fiori, fronde che diventano profumi, in uno spazio di sovrumana perfezione.

Rispondendo a questo richiamo empatico e ancestrale, da sempre coltivo piante e fiori ritrovando in loro frammenti di questa antica magia.

Mi lascio avvolgere dalla loro ispirazione. Semino e innaffio, nutro e ritaglio: immagino luoghi a ridotto tasso di intrusione umana.

Qualcuno li definisce “giardini a bassa manutenzione”. Ma il lavoro lo fanno loro, le piante.

Come collegate da un sottile filo vibrante, si parlano l’un l’altra, bisbigliano e si organizzano in una lenta e inesorabile occupazione dello spazio e della luce circostanti. Armoniosamente, senza rumore. Inebriano e rilassano. Nascondono e rivelano.

Un giardino è la natura che nutre l’Uomo, nel corpo e nell’anima. Un giardino è tutto ciò di cui l’Uomo ha bisogno.